ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lampedusa, l'Italia proclama il lutto nazionale

Lettura in corso:

Lampedusa, l'Italia proclama il lutto nazionale

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ li, dal fondo dello scafo a decine di metri di profondità, che si teme possa arrivare la conferma alla notizia che tutti temono: i morti del naufragio di Lampedusa potrebbero essere oltre 300.

I sommozzatori hanno lavorato per tutta la notte, riportando a riva i corpi esangui di cittadini eritrei e somali in viaggio verso l’Europa. 130 le vittime accertate e 155 i sopravvisuti. Sul barcone che ieri si ê rovesciato a largo della costa di Lampedusa sembra, però, che viaggiassero almeno 500 persone.

Mentre le foto della tragedia fanno il giro del mondo, l’Italia annuncia il lutto nazionale e dall’isola si alza un grido disperato di aiuto all’Europa, affinchè intervenga.

Solidarietà a Lampedusa anche dagli Stati Uniti, ma per il sindaco dell’isola Giusy Nicolini si tratta dell’ennesima strage di innocenti.