ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto, morti almeno 5 attivisti negli scontri tra sicurezza e pro-Morsi

Lettura in corso:

Egitto, morti almeno 5 attivisti negli scontri tra sicurezza e pro-Morsi

Dimensioni di testo Aa Aa

Le manifestazioni dei Fratelli musulmani sono in aumento in Egitto. In questi giorni, in vista delle commemorazioni per l’anniversario della guerra del 1973 si intensificano le marce dei sostenitori del presidente deposto Morsi.

Fin dalla sua caduta, avvenuta a luglio per mano dell’esercito, sono stati arrestati quasi duemila componenti dei Fratelli musulmani e sono rimaste uccise centinaia di persone. Oggi si registrano almeno cinque morti.

Al Cairo, piazza Tahrir è stata isolata con carri armati e filo spinato, e la polizia egiziana ha sparato gas lacrimogeni contro i manifestanti.
Scontri con lanci di pietre anche tra residenti e sostenitori di Morsi.

I leader del gruppo dei Fratelli musulmani sono accusati di incitamento all’omicidio e alla violenza; lo stesso Morsi è detenuto in una località segreta.