ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scritte razziste, Ucraina graziata

Lettura in corso:

Scritte razziste, Ucraina graziata

Dimensioni di testo Aa Aa

Per le qualificazioni alla prossima Coppa del Mondo, sospiro di sollievo per l’Ucraina, che in casa contro la Polonia nel match in programma la prossima settimana giocherà davanti ai propri sostenitori.

La FIFA, infatti, è così tornata sulla sua decisione iniziale di decretare la chiusura delle porte dello stadio.

I sostenitori della nazionale gialloblù erano stati protagonisti in negativo di diverse scritte e cori a sfondo razzista, nel corso dello straripante successo per 9-0, ottenuto contro San Marino lo scorso 6 settembre.

L’accaduto era stato inoltre rimarcato dall’osservatore della Federazione Europea contro il Razzismo (FARE), che aveva riferito di
striscioni e saluti neonazisti, oltre a “versi e gesti tipici della scimmia”.

L’Ucraina è seconda nel Gruppo H con 15 punti, in piena corsa per la qualificazione.