ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Microsoft, tre azionisti chiedono la testa di Bill Gates

Lettura in corso:

Microsoft, tre azionisti chiedono la testa di Bill Gates

Dimensioni di testo Aa Aa

Bill Gates un freno al cambiamento all’interno della compagnia da lui fondata quasi 40 anni fa?

Così sembrano pensarla tre dei venti maggiori azionisti di Microsoft, i quali stanno facendo pressioni perché il papà di Windows faccia un passo indietro da presidente.

Il problema: il ruolo preponderante di Gates all’interno della commissione che dovrà decidere il nuovo amministratore delegato, dopo l’addio dell’attuale numero uno Steve Ballmer.

Gli investitori chiedono libertà di movimento rispetto al passato.

Il consiglio di amministrazione aveva infatti confermato il proseguimento della strategia di Ballmer basata su hardware e servizi Internet, anche dopo l’avvicendamento.

Ma qualcuno, dalle retrovie, comincia a reclamare idee nuove.