ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Berlusconi pronto a sostenere il governo solo per 7 giorni

Lettura in corso:

Berlusconi pronto a sostenere il governo solo per 7 giorni

Dimensioni di testo Aa Aa

Non è ancora del tutto conclamata la crisi del governo Letta.
I giochi in campo sembrano essere ancora aperti. Domani il premier porrà la fiducia in Parlamento e solo in quel caso si sveleranno le reali posizioni. Voci interne al Pdl sostengono che almeno una ventina di parlamentari sarebbero disposti ad appoggiare l’esecutivo.

Dei dissidenti quindi ai diktat di Silvio Berlusconi che peró ieri dopo una riunione con il partito ha ribadito l’unità assoluta. Il Cavaliere si dice pronto ad appoggiare il governo ancora per una settimana ma solo per approvare i provvedimenti economici. Poi il voto.

“Le due anime si sono ricompattate su quello che è stato proposto cioé di far continuare il governo se non altro su questi temi fondamentali” ha dichiarato Carlo Giovanardi del Pdl.

In questo clima si è aggravato il rapporto tra il Cavaliere e il Quirinale. In un audio catturato durante un’intervista, Berlusconi alludendo al processo sul Lodo Mondadori ha detto che il capo dello Stato avrebbe chiesto di conoscere la sentenza prima che venisse pubblicata. II Quirinale nella smentita l’ha definita “una nuova invenzione”.