ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sangue in Pakistan. Autobomba a Peshawar, oltre 30 morti

Lettura in corso:

Sangue in Pakistan. Autobomba a Peshawar, oltre 30 morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Attentato a Peshawar, in Pakistan. I morti sono almeno 31 e fra loro figurano 6 bambini e due donne. I feriti sono una settantina.

Un’autobomba telecomandata è esplosa davanti a un commissariato di polizia e vicino a uno dei mercati più frequentati della città.

Il racconto di un testimone:

“Dopo l’esplosione abbiamo visto un fumo nero che si spandeva dappertutto. Non si vedevba più niente. Le vittime giacevano sulla strada, nessuno se ne occupava, non c’erano né ambulanze né polizia. Sono arrivati solo più tardi.”

Secondo le autorità, la bomba conteneva circa 200 kg di esplosivo misto a schegge di artiglieria. A quanto pare il commissariato aveva già ricevuto delle minacce in passato.

Il luogo in cui è scoppiato l’ordigno non è lontano dalla chiesa in cui domenica scorsa un kamikaze estremista islamico si è fatto esplodere uccidendo oltre 80 persone.