ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: si costituisce numero due Alba Dorata

Lettura in corso:

Grecia: si costituisce numero due Alba Dorata

Dimensioni di testo Aa Aa

Si costituisce alla polizia il numero due del partito filo-nazista greco Alba Dorata. Su Christos Pappas pendeva un mandato di arresto emesso contro di lui e altre 35 militanti del partito e che ieri ha portato alla cattura di 20 persone, tra cui il leader, Nikos Michaloiakos e altri quattro deputati.

Sono accusati di appartenenza a un’organizzazione criminale ritenuta responsabile di omicidi, aggressioni e estorsioni. Resteranno in cella fino alla comparizione in tribunale. La procura ha cinque giorni di tempo per presentare le accuse ai giudici incaricati del caso.

“Questo paese ha bisogno di pace – sostiene un pensionato residente ad Atene – Non è possibile accettare l’esistenza di bande armate che vanno in giro a uccidere e creare disordini sociali. Gli ateniesi e, in generale i greci, sono brave persone”.

“Sono molto soddisfatta di questi sviluppi e mi auguro che arriveranno fino in fondo perché c‘è ancora molto lavoro da fare – dice un’abitante della capitale – Il governo deve agire immediatamente per risolvere questo problema per sempre”.

Gli arresti sono scattati nell’ambito delle indagini sull’omicidio del rapper antifascista Pavlos Fyssas. Dalle intercettazioni telefoniche sarebbero emerse responsabilità dirette dei vertici di Alba Dorata.