ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vincitori e vinti tra austerità, industria e tecnologia

Lettura in corso:

Vincitori e vinti tra austerità, industria e tecnologia

Dimensioni di testo Aa Aa

Angela Merkel ha trionfato. Alle elezioni tedesche la CDU-CSU è riuscita a ottenere il 42% dei voti. Il suo stile rassicurante, insieme a numeri che indicano una robusta ripresa economica, ha convinto gli elettori. Nei Paesi della periferia dell’eurozona in difficoltà, però, difficilmente le persone saranno state altrettanto entusiaste.

Mentre i tedeschi celebrano la forza del loro sistema industriale, la manifattura europea nel suo insieme mostra segni di affaticamento. Un rapporto pubblicato dalla Commissione europea ha certificato il rallentamento del settore industriale. Se non possiamo impostare un approccio comune, dice Bruxelles, perderemo ancora più terreno rispetto agli Stati Uniti.

A proposito di rimanere indietro: Blackberry ha detto addio al mondo consumer la settimana scorsa. Dopo aver lanciato un avvertimento sui profitti e l’annuncio che taglierà il 40% della forza lavoro, l’ex re dei produttori di smartphone ha svelato i suoi piani per uscire dai mercati azionari e focalizzarsi sul mondo aziendale.

Discutiamo le notizie più importanti della settimana con Nejra Cehic di Bloomberg, in quest’ultima edizione di Business Weekly.