ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Irrompono le Femen sulla passerella Nina Ricci a Parigi

Lettura in corso:

Irrompono le Femen sulla passerella Nina Ricci a Parigi

Dimensioni di testo Aa Aa

Fuoriprogramma sulle passerelle Nina Ricci a Parigi: due attiviste di Femen sono salite sul palco in topless all’inizio della sfilata mostrando il seno nudo su cui comparivano scritte, tracciate con un pennarello, contro la moda ‘dittatrice’ e slogan come: ‘modella non andare al bordello’. Le Femen sono state immediatamente allontanate dalla sicurezza mentre le indossatrici hanno continuato a sfilare come se nulla fosse accaduto. Le mise, molto femminili disegnate dallo stilista Peter Copping, hanno placidamente continuato a sfoggiare i loro teneri bianchi o i pallidi blu che secondo l’autore si ispirano agli abiti del 18esimo secolo.

Olivier Rusteing, ha solo 27 anni ma da due disegna Balmain dopo aver fatto l’assistente di Cristophe Decarnin che aveva rinverdito la griffe.
La sua ispirazione evoca gli anni 80 con tagli strutturati e qualche leggera esagerazione negli accessori in oro. Anche le fantasie sono esattamente quelle che negli anni 80 ricordavano già qualche decennio prima, insomma la moda si perepetua come riflessa da infaticabili specchi.
Il marchio mantiene comunque un suo carattere forte, senza esitazioni e tiene il mercato.

Com‘è diventata la principessa indiana del terzo millennio? Risponde Manish Arora. Nella sua collezione primavera estate 2014 i fronzoli sono attenuati ma i colori restano sgargianti …rosa, fucsia, gialli che si adattano a un ricordo di atletiche femmine orientali. Eppure certi souvenir evocano gli anni 20, precisamente secondo lo stilista il fascino di Josephine Baker.

Un parterre di rango quello alla sfilata Lanvin di Parigi con Dolores Chaplin, Laura Smet, Sharleen Spiteri ma anche l’inossidabile Catherine Deneuve.

Lavin propone una moda forgiata con metalli liquidi, che inclina a sensualità ultramarine, uno sfoggio di seduzioni acquiatiche come se avesse trasformato con magie sartoriali le vesti di sirenette diventate donne per amore.
Ma i bagliori delle squame persistono nelle tonalità bronzo e oro, nel verde scuro. Tutto avvolto da qualche nostalgia vintage.