ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rivoluzione in stazione. Ritardo rimborsato anche se per cause di forza maggiore

Lettura in corso:

Rivoluzione in stazione. Ritardo rimborsato anche se per cause di forza maggiore

Dimensioni di testo Aa Aa

I passeggeri dei treni dovranno essere rimborsati anche se il ritardo del treno è dovuto a cause di forza maggiore. E’ quanto ha stabilito la Corte di Giustizia Europea, recependo un contenzioso sollevato dall’Austria. Per ritardi fino a due ore, il rimborso sarà pari a un quarto del prezzo del biglietto. Della metà, per ritardi superiori.