ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Navy Yard Washington: Fbi diffonde video autore strage


mondo

Navy Yard Washington: Fbi diffonde video autore strage

L’Fbi ha diffuso le immagini girate dal circuito interno del Navy Yard di Washington che ritraggono Aaron Alexis poco prima che uccida 12 persone per poi essere a sua volta ucciso dalle forze dell’ordine.

Veterano della marina, 34 anni, Alexis era stato congedato nel 2011 per episodi di cattiva condotta. Ora l’Fbi conferma che sarebbe stato vittima di un delirio di persecuzione.

“Al momento posso confermare che ci sono numerose indicazioni del fatto che Alexis fosse ossessionato dall’idea di essere controllato o di subire l’influenza di onde elettromagnetiche a bassa frequenza” ha detto Valerie Parlave, responsabile dell’Fbi.

Nel fucile imbracciato dall’uomo, nato a Brooklyn ma residente da anni a Fort Worth, in Texas, alcune frasi scritte prima di compiere il folle gesto. Secondo gli inquirenti Alexis non aveva in mente un obiettivo preciso quando ha aperto il fuoco. Nel quartier generale del Naval Sea System Command, lo scorso 16 settembre, 10 persone sono rimaste ferite oltre alle 12 vittime.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Pakistan: dopo il terremoto soccorritori al lavoro per cercare i dispersi sotto le macerie