ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: manifestazione dei familiari dei desaparecidos davanti al Parlamento di Madrid

Lettura in corso:

Spagna: manifestazione dei familiari dei desaparecidos davanti al Parlamento di Madrid

Dimensioni di testo Aa Aa

Di nuovo davanti al Parlamento di Madrid per chiedere giustizia. Nel giorno della visita del Gruppo di lavoro delle Nazioni Unite sui desaparicidos, i familiari delle vittime del regime di Franco hanno organizzato l’ennesima manifestazione perché venga fatta luce sugli anni della dittatura spagnola.

Nuovo capitolo intanto nella vicenda dei due ex membri delle forze di sicurezza franchiste per i quali l’Argentina potrebbe formalizzare la richiesta di estradizione. Il giudice dell’Audiencia nacional spagnola Pablo Ruz ha deciso che ascolterà i due uomini e che, solo dopo che la collega sudamericana María Servini de Cubría formalizzarà la richiesta, deciderà sul da farsi. La procura generale spagnola aveva definito i crimini di cui i due sono accusati (omicidio e tortura) prescritti grazie alla legge sull’amnistia del 1977.

La magistratura sudamericana si appella al principio di giustizia universale, utilizzato negli anni ’90 proprio dal giudice spagnolo Baltasar Garzón, per investigare sui crimini coperti dal segreto durante le dittature di Cile e Argentina. Secondo i dati forniti da centinaia di associazioni, ad oggi restano tra i 130.000 e i 150.000 desaparecidos spagnoli.