ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Iran di Rohani pronto al dialogo sul nucleare

Lettura in corso:

L'Iran di Rohani pronto al dialogo sul nucleare

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Iran è pronto al dialogo. Parole di apertura quelle pronunciate dal neo presidente Hassan Rohani davanti alla 68esima Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Il leader religioso, tanto atteso al suo debutto sulla scena internazionale, ha ribadito che Teheran non intende affatto dotarsi di armi nucleari. Poi sulle relazioni con gli Stati Uniti ha aggiunto: “Siamo pronti per negoziati immediati, per far crescere la fiducia reciproca e, tramite piena trasparenza, eliminare ogni ambiguità”.

Qualche ora prima, era stato Barack Obama a parlare davanti all’Assemblea Generale dell’ONU. Anche il capo della Casa Bianca aveva teso la mano al presidente iraniano:

“Ci incoraggia che il presidente Rohani abbia ricevuto dagli iraniani un mandato per seguire un corso più moderato e che gli abbiano dato una delega per raggiunge un accordo. Sto chiedendo a John Kerry di continuare i negoziati con il governo iraniano. La strada potrebbe rivelarsi molto lunga, ma credo fermamente che si debba seguire un percorso diplomatico “.

Davanti al Palazzo di Vetro centinaia di persone hanno protestato contro il nuovo leader iraniano, accusato non voler affatto rinunciare al programma militare nucleare.