ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Soluzione in vista per Blackberry?

Lettura in corso:

Soluzione in vista per Blackberry?

Dimensioni di testo Aa Aa

Blackberry potrebbe aver trovato una soluzione per uscire dalla crisi che l’attanaglia. Il produttore canadese ha siglato una lettera d’intenti con un consorzio, guidato da Fairfax Financial, che offre 9 dollari per azione. Il valore della transazione si aggirerebbe sui 4,7 miliardi di dollari. Soltanto qualche giorno fa l’azienda produttrice di smartphone aveva annunciato un taglio pari al 40% della sua forza lavoro.

“Ciò che fondamentalmente ha fatto crollare Blackberry – spiega Pascal Samama, analista – è stato il crollo di popolarità, il grado di seduzione presso il consumatore medio. Resta un dispositivo un po’ d‘élite, e il consumatore medio vuole un apparecchio con delle applicazioni che comprendano giochi e servizi. Blackberry questo non è riuscita ad offrirlo”.

Anche gli ultimi due modelli lo Z10 e il Q10, presentati dal numero uno dell’azienda Thorsten Heins, non hanno rilanciato il marchio su un mercato spaccato tra Apple e Samsung. Blackberry, che ha chiuso il secondo trimestre con un rosso di quasi 1 milione di dollari, avrà fino al prossimo 4 novembre data dell’accordo definitivo con il consorzio, per trovare un’offerta migliore.