ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Strage di Nairobi: continua l'assedio di al-Shabab e sale il numero delle vittime

Lettura in corso:

Strage di Nairobi: continua l'assedio di al-Shabab e sale il numero delle vittime

Dimensioni di testo Aa Aa

È sotto assedio da ormai 48 ore il centro commerciale Westgate Mall di Nairobi da parte del gruppo islamico somalo al-Shabab. Gli assalitori sono ancora asserragliati all’interno con un numero di ostaggi che resta incerto. Il nuovo bilancio ufficiale delle vittime fornito dalla Croce Rossa locale parla di almeno 69 persone uccise. Le forze di sicurezza hanno fatto irruzione la scorsa notte e cercano ancora di salvare vite umane. A ‘‘una strategia negoziale’‘ lavorano le autorità keniote col supporto di esperti israeliani.

Le due vittime francesi, una madre e una figlia sono state “giustiziate nel parcheggio del centro commerciale”, dettagli resi noti dalla ministra per i francesi all’estero, Hélène Conway-Mouret. Altri cinque francesi sono riusciti a scappare da Westgate. I testimoni sono “sotto choc”, come questa donna: “Un’altra signora francese che conosco è stata ferita alla gamba, l’hanno portata in ospedale dove si trova ancora. Non ho sue notizie, non so come stia. I due bambini di 5 e 8 anni hanno visto i terroristi sparare alla propria madre. Siamo tutti scioccati, un attacco del genere non si era mai visto.”

Tra le altre vittime accertate ci sono anche tre cittadini britannici e due canadesi. È stato raccolto, intanto, l’appello a donare il sangue lanciato dal governo di Nairobi che sta cercando di identificare gli attentatori.