ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elezioni in Germania: sconfitta storica dei liberali

Lettura in corso:

Elezioni in Germania: sconfitta storica dei liberali

Dimensioni di testo Aa Aa

Fuori dal Bundestag per la prima volta in oltre 60 anni: la Fdp, alleata della cancelliera Angela Merkel, con il 4,9% non raggiunge, stando alle ultime proiezioni, la soglia di sbarramento. Una sconfitta disastrosa per il partito del ministro degli esteri uscente Guido Westerwelle e del vicecancelliere Philipp Roesler con il 10% dei voti perso.

“Cari amici, ho assunto la guida di questo partito in un momento difficile” – ha detto Philipp Roesler, leader dei liberali della Fdp. “Nonostante diverse elezioni regionali vinte, che sono un motivo di orgoglio per i liberali, non sono stato in grado di raggiungere un buon risultato finale nelle elezioni federali. Me ne assumo personalmente la responsabilità politica. Questo dovrebbe essere il messaggio della serata: è una sconfitta amara, ma ci motiverà a conquistare, convincere e ispirare tutti quelli che pensano da liberali, si sentono liberali e come tali vogliono agire in futuro.”

La scomparsa della Fdp dal Parlamento, se confermata, segnerebbe un momento storico e ridefinirebbe la coalizione della cancelliera Angela Merkel, in cerca della maggioranza di governo.