ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Messico letteralmente "stretto" nella morsa del maltempo. Due tempeste causano morte e devastazione

Lettura in corso:

Messico letteralmente "stretto" nella morsa del maltempo. Due tempeste causano morte e devastazione

Dimensioni di testo Aa Aa

Già un centinaio, in Messico, le vittime delle tempeste di questa settimana. Le forti correnti hanno portato piogge copiose e forti venti sia sulla costa orientale che su quella occidentale.

A ovest la tempesta tropicale Manuel ha causato allagamenti nello stato di Sinaloa, dopo le alluvioni prodotte a inizio settimana più a sud, nello stato di Guerrero. Giovedì la tempesta ha mantenuto per qualche ora lo stato di uragano di categoria 1 e si sta spostando verso la costa verso nord va perdendo potenza.

Nel solo stato di Sinaloa più di 100mila persone sono sfollate.

Sono stati organizzati voli speciali dall’esercito per evacuare migliaia di turisti.

Sono esondati diversi fiumi e le dighe in alcune zone del paese non hanno tenuto: La corrente ha travolto interi villaggi. Non poteva essere peggiore la situazione per il Messico che si è trovata stretta fra due tempeste. Sulla costa est l’uragano Ingrid, poi declassato a tempesta tropicale. Sulla costa ovest, si diceva, è stato Manuel, altra tempesta tropicale, a lasciare dietro di sé morte e devastazione.