ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Chicago. Spari col kalashnikov in un parco: 13 feriti

Lettura in corso:

Chicago. Spari col kalashnikov in un parco: 13 feriti

Dimensioni di testo Aa Aa

Stati uniti violenti. Questa volta è uscita la ruota di Chicago, con 13 feriti, fra cui un bambino di 3 anni.

Teatro della sparatoria un campo da basket in un parco di quartiere. Alcune delle vittime sono in gravi condizioni.

Secondo un testimone uomini armati con acconciatura rasta avrebbero fatto fuoco da un’auto grigia:

“Credo che abbiano usato un kalashnikov. Ho sentito molti spari e almeno una decina di persone sono rimaste ferite. Un bambino è stato colpito in faccia e non so se sia ancora in vita, non so in che condizioni sia adesso”.

Secondo le statistiche della Polizia federale Chicago l’anno scorso è stata la città con più omicidi, 500 persone uccise. La città dell’Illinois batte per la prima volta New York, che, oltretutto, ha il triplo di abitanti di Chicago.

Degli scontri a fuoco fra bande a Chicago aveva parlato anche il presidente Barack Obama che conosce la città molto bene per averci vissuto oltre 10 anni, tra l’altro, lavorando, in gioventù, come animatore sociale.