ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sudafrica, la polizia avrebbe mentito sulla strage di Marikana

Lettura in corso:

Sudafrica, la polizia avrebbe mentito sulla strage di Marikana

Dimensioni di testo Aa Aa

Reclamano indennizzi e assistenza legale per i sopravvissuti alla strage di un un anno fa in una miniera di platino di Marikana, in Sudafrica. In migliaia, hanno marciato dallo stadio di Pretoria alla sede del governo, proprio mentre la commissione incaricata di fare luce su quel massacro ha concluso che la polizia avrebbe mentito per occultare le proprie responsabilità.

I fatti risalgono al 16 agosto 2012, quando la polizia aprì il fuoco contro un gruppo di minatori in sciopero, facendo 34 vittime.

Secondo la commissione di inchiesta nominata dal presidente Jacob Zuma, i vertici delle forze dell’ordine hanno falsificato documenti per intralciare le indagini.