ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Federal Reserve, è arrivato il grande giorno

Lettura in corso:

Federal Reserve, è arrivato il grande giorno

Dimensioni di testo Aa Aa

Il conto alla rovescia è cominciato. Dopo mesi di congetture, gli investitori di tutto il pianeta scopriranno a breve i piani della Federal Reserve per il suo programma di immissione di liquidità.

A maggio, il solo annuncio di una progressiva frenata nel ritmo di acquisto di bond (85 miliardi di dollari al mese) aveva scatenato il panico sui mercati.

Motivo per cui, stando agli analisti, Ben Bernanke e gli altri componenti del comitato centrale della banca centrale americana ci andranno con i piedi di piombo.

La previsione è per una riduzione iniziale nell’ordine dei 10 miliardi di dollari, accompagnata da forti rassicurazioni ai mercati sulla permanenza dei tassi di interesse a bassi livelli.

Su quest’ultimo punto, secondo alcuni, la Fed potrebbe addirittura abbassare la soglia del 6,5% di disoccupazione fissata come condizione per il rialzo del costo del denaro.

Colpa di un mercato in cui il tasso di senza-lavoro scende (si veda l’ultimo rapporto del Dipartimento del lavoro statunitense di agosto) ma quasi soltanto per l’effetto del calo nella partecipazione attiva.