ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: Filin, direttore artistico del teatro Bolshoi, torna al lavoro

Lettura in corso:

Russia: Filin, direttore artistico del teatro Bolshoi, torna al lavoro

Dimensioni di testo Aa Aa

Di nuovo al Bolshoi. Serghiei Filin, direttore artistico del balletto di uno dei teatri più prestigiosi del mondo è tornato al lavoro a otto mesi esatti dall’aggressione subita. Filin ha partecipato al tradizionale incontro che dà il via alla stagione. Palese la sua emozione nel breve discorso che ha rivolto alle maestranze, per ringraziare tutti dell’affetto dimostratogli.

Rimasto per sei mesi nell’ospedale universitario di Aachen, in Germania, Filin finora è stato sottoposto a più di venti interventi chirurgici agli occhi, grazie ai quali ha recuperato l’80% della vista al sinistro, mentre con il destro riesce soltanto a distinguere le ombre.

Il direttore artistico era stato aggredito con dell’acido di notte, mentre rincasava, da un uomo mascherato. La sostenza chimica gli aveva procurato ustioni di terzo grado su tutto il volto. Tre le persone arrestate per l’assalto, tra cui il ballerino solista del Bolshoi Pavel Dmitrichenko, accusato di essere la mente del piano.