ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto, c'è chi vuole il generale al-Sisi alla presidenza della repubblica

Lettura in corso:

Egitto, c'è chi vuole il generale al-Sisi alla presidenza della repubblica

Dimensioni di testo Aa Aa

Cioccolatini al-Sisi, per lanciare la candidatura del generale alle prossime presidenziali in Egitto.

E’ la trovata di una pasticcera del Cairo, che si è unita così al gruppo di professionisti ed ex ufficiali che intendono spingere l’attuale capo dell’esercito alle prossime elezioni.

“Sostengo al-Sisi alla mia maniera specialmente dopo che a milioni sono scesi per strada per sostenerlo… Io faccio la mia parte usando il cioccolato”.

Il generale può contare anche sul supporto della tv nazionale, che non smette di trasmettere riunioni che inneggiano al futuro candidato presidenziale.

“Siamo qui perché la vogliamo come ledaer, come capo, come presidente dell’Egitto. Non dimenticare di aver detto al popolo di chiedere, per avere così risposte.
Siamo qui per chiederle di diventare presidente dell’Egitto”.

Solo due mesi fa il generale al-Sisi è stato alla testa del colpo di stato che ha deposto il presidente Morsi. L’ex leader dei Fratelli musulmani si trova ora agli arresti, accusato di responsabilità nell’uccisione dei manifestanti contrari al suo governo, mentre il suo movimento politico, dichiarato fuorilegge, è stato oggetto di una brusca repressione.