ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vittoria bavarese per Merkel, ma crollano i liberali in vista delle federali

Lettura in corso:

Vittoria bavarese per Merkel, ma crollano i liberali in vista delle federali

Dimensioni di testo Aa Aa

Angela Merkel marcia verso la vittoria in Germania. In Baviera, la Csu vince e torna a governare da sola.

La consorella bavarese della Cdu ha conquistato il 47,7 % dei voti, la Spd il 20,6, i Verdi, in forte calo, l’8,6%.

Un trionfo che ridimensiona le speranze socialdemocratiche di una vittoria in vista delle elezioni politiche di domenica prossima.

Per la Spd, il cui candidato alla Cancelleria, Peer Steinbrueck, si aspettava da Monaco di Baviera una forte spinta elettorale, le prospettive rimangono incerte, anche perché l’alleato ecologista continua a perdere consensi.

L’ultima incognita riguarda il risultato del partito antieuro Alternative fur Deutschland che secondo tutti i sondaggisti potrebbe riservare una
clamorosa sorpresa.

L’esito del voto in Baviera umilia i liberali del Fdp, che franano sotto il 5% e getta un presagio negativo sull’ipotesi di una riedizione della coalizione cristiano-liberale.

“Sappiamo tutti che in Baviera la musica è diversa rispetto al resto della Germania – ha detto Philipp Rösler, leader dei liberali – Ora la partita è in Germania”.

I liberali restano fuori dal Parlamento di Monaco di Baviera, insieme alla Linke – ferma al 2,1% – ed ai Pirati.

Il calo degli alleati non dovrebbe compromettere la riconferma della Merkel, ma potrebbe aprire la strada alla Grande coalizione.