ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Strage in Iraq: in un solo giorno attentati in oltre dieci località


Iraq

Strage in Iraq: in un solo giorno attentati in oltre dieci località

Una scia di attentati ha seminato morte in Iraq nella giornata di domenica. In diverse località del Paese sono esplose autobombe, che hanno ucciso almeno quaranta persone e ne hanno ferite un centinaio.

Gli attacchi non hanno avuto rivendicazioni, ma sembrano essere collegati. Ad essere maggiormente colpite sono state le aree a maggioranza sciita.

Superano la decina le città in cui sono esplose autobombe: da Baghdad a Nassiriya, da Bassora a Kerbala.

Ḥilla, a un centinaio di chilometri a sud della capitale, ha pagato il prezzo più alto, con almeno una quindicina di morti.

Dall’inizio dell’anno le violenze tra la minoranza sunnita e la maggioranza sciita al governo, hanno causato migliaia di vittime. La guerra civile in Siria ha gettato altra benzina sul fuoco dello scontro interconfessionale.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

D-Day per la Costa Concordia. Rotazione confermata