ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sorride il judo azzurro, medaglie a Rijeka

Lettura in corso:

Sorride il judo azzurro, medaglie a Rijeka

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è concluso alla grande, per il judo azzurro, il Grand Prix di Rijeka. Sul tatami croato, nella categoria -70 kg, la torinese Jennifer Pitzanti si è aggiudicata la medaglia di bronzo.
L’oro è finito nelle mani di Laura Vargas-Koch, argento ai recenti mondiali di Rio. La tedesca ha sconfitto per yuko la giovane francese Fanny Estelle Posvite.

Nella massima categoria femminile, quella +78 kg, la due volte campionessa europea Lucija Polavder ha trionfato, mettendo al tappeto in soli 58 secondi la tedesca Jasmin Külbs, con un ippon seoi-nage.

Passando agli uomini, nella categoria -81 kg, la piu’ ‘affollata’ conben 24 partecipanti, la vittoria è finita nelle mani del judoka ungherese Szabolcs Krizsán. Battuto in finale, con un bellissimo ippon, il portoghese Carlos Luz.

Chiudiamo con l’altra gioia azzurra della giornata. Nella categoria -90 kg, il barese Giuliano Loporchio, ha ottenuto uno splendido argento, agguantando la finale. L’oro è pero’ finito nelle mani dello svizzero Domenik Wenzinger, che si è aggiudicato l’incontro per ippon, dopo aver già messo a segno un waza-ari.