ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq: nuova ondata di attentati. Almeno 28 i morti.

Lettura in corso:

Iraq: nuova ondata di attentati. Almeno 28 i morti.

Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora sangue e violenze in Iraq. Secondo fonti della polizia locale, almeno 28 persone sono rimaste uccise in una nuova ondata di attentati che hanno preso di mira città a maggioranza sciita del centro e del sud del Paese. Un centinaio i feriti.

Due attachi hanno colpito Bassora e Nassirya, causando almeno 5 vittime e 21 feriti. Una vettura parcheggiata è stata fatta scoppiare in una zona industriale a Kerbala. Stesso scenario a Kut e nel quartiere sunnita di Azamiyah a Baghdad dove un’autobomba è scoppiata vicino al convoglio del capo del Consiglio provinciale della capitale irachena.

Il bilancio più grave a Hillah, a 95 chilometri a sud di Bagdad, dove una violenta esplosione, vicino a un mercato e a un parcheggio, ha ucciso una decina di civili.

L’Iraq è attraversato dalla peggior ondata di violenze dal 2008 e dall’inizio di aprile sono oltre 4 mila le persone uccise in attacchi, tra cui 804 ad agosto, secondo i dati forniti da un rapporto delle Nazioni Unite.