ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gran Bretagna, disoccupazione in calo. Timori per i tassi

Lettura in corso:

Gran Bretagna, disoccupazione in calo. Timori per i tassi

Dimensioni di testo Aa Aa

“Ventiquattromila senza-lavoro in meno sono una buona notizia”: così il premier Cameron, su Twitter, accoglie gli ultimi dati sul mercato del lavoro britannico.

Il tasso di disoccupazione, secondo l’Ufficio nazionale di statistica, è sceso al 7,7% nel periodo che va da maggio a luglio.

Numeri che confermano i segnali di ripresa visti nel Paese. Ma che non mancheranno di creare nuove tensioni tra gli investitori e Bank of England.

Il governatore Mark Carney durante l’estate aveva fissato il traguardo del 7% come condizione per un rialzo dei tassi di interesse, assicurando almeno tre anni di tranquillità.

Ma i mercati, convinti che la disoccupazione calerà in fretta, hanno già cominciato a scontare un rialzo a partire da fine 2014.