ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cile: 40 anni fa il colpo di Stato e la morte di Salvador Allende

Lettura in corso:

Cile: 40 anni fa il colpo di Stato e la morte di Salvador Allende

Dimensioni di testo Aa Aa

C’era anche Michelle Bachelet a Villa Grimaldi. L’ex capo di Stato cileno e candidata socialista alle presidenziali in programma a novembre, ha partecipato alla cerimonia svoltasi a Santiago, in quello che durante il regime di Augusto Pinochet era uno dei principali centri di detenzione. Qui, nel 1975, la Bachelet venne torturata dalla polizia segreta cilena. La commemorazione rientra tra le tante che in questi giorni si stanno svolgendo nella capitale. Proprio oggi ricorre infatti il 40esimo anniversario del golpe e della morte dell’allora presidente Salvador Allende.

“Verità e giustizia sono necessarie – ha detto l’attuale capo di Stato – per la pace e la riconciliazione. Ecco perché dovremmo continuare a migliorare la verità e migliorare la giustizia. E coloro che sono in possesso di informazioni rilevanti hanno l’obbligo morale di rivelarle”.

Durante la dittatura, che durò dal 1973 al 1990, la polizia politica uccise 3200 persone. Di queste più di 1200 restano tutt’ora ‘desaparecidos’.