ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

11/9 Usa ricordano attacco, Obama "restare vigili per difendere Paese"

Lettura in corso:

11/9 Usa ricordano attacco, Obama "restare vigili per difendere Paese"

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono passati 12 anni da quella mattina dell’11 settembre 2001 in cui l’America e il mondo piombarono nell’incubo terrorismo. New York, ferita dall’attacco alle Torri Gemelle, si raccoglie a Ground Zero dove oggi ha sede il National September 11 Memorial.

La cerimonia è stata scandita dalla lettura dei nomi di tutte le vittime il cui ricordo prosegue oltre il tramonto con l’accensione dell’istallazione ‘Tribute in Light’: due fasci di luce che punteranno verso il cielo di New York fino all’alba.

Il presidente Barack Obama ha osservato un minuto di silenzio nei giardini della Casa Bianca prima del discorso commemorativo al Pentagono.

“Dobbiamo trovare la forza di affrontare le minacce che durano da 12 anni – ha detto Obama agli amerciani – Solo in questo modo resteremo vigili e difenderemo la nostra nazione da coloro che vorrebbero colpire i nostri cittadini”.

Rivolgendosi ai familiari delle vittime e ai sopravvissuti degli attentati Obama ha aggiunto: “Più che i memoriali, sono le vostre vite il maggior tributo a coloro che abbiamo perso”.