ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Finisce l'era Rogge, Bach nuovo Presidente del CIO

Lettura in corso:

Finisce l'era Rogge, Bach nuovo Presidente del CIO

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ Thomas Bach il nuovo Presidente del Comitato Olimpico Internazionale. Il 59enne avvocato tedesco è stato eletto a Buenos Aires come successore di Jacques Rogge, sul trono del CIO per 12 anni. Bach, che ha ottenuto la maggioranza assoluta nella seconda votazione, ha sconfitto gli altri cinque candidati, tra cui la leggenda del salto con l’asta Sergei Bubka.

“Voglio guidare il CIO, seguendo il mio motto: ‘unità nella diversità’. Voglio essere un Presidente per tutti. Questo significa che faro’ del mio meglio per dare spazio a tutti gli interessi del movimento olimpico. Per questo voglio ascoltarvi e aprire un dialogo continuo con tutti voi”.

Bach, che diventa il nono Presidente del CIO, dal 2006 è vicepresidente e braccio destro di Rogge. Ex schermidore, ha conquistato l’oro a squadre col fioretto ai Giochi di Montreal ’76 e l’anno successivo si è laureato Campione del Mondo, proprio a Buenos Aires. La stessa città dove 36 anni dopo prenderà in mano le redini del mondo dello sport.