ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria. Ribelli e esercito combattono a Maalula, cuore cristianesimo in Oriente

Lettura in corso:

Siria. Ribelli e esercito combattono a Maalula, cuore cristianesimo in Oriente

Dimensioni di testo Aa Aa

Mentre le diplomazie del mondo lavorano freneticamente attorno al dilemma di un intervento militare o meno, sul terreno, in Siria, la guerra civile continua. Ieri i ribelli avrebbero preso il controllo della città di Maalula, secondo quanto affermato dall’Osservatorio Nazionale per i Diritti Umani in Siria.

La cittadina, edificata a 1.500 metri sulle montagne a Nord-Est di Damasco, domina la principale via di comunicazione tra la capitale e Homs e dista pochi chilometri dal confine con il LIbano. Lì l’esercito aveva portato pochi giorni fa la stampa internazionale sostenendo di controllare l’area.

In realtà i combattimenti continuano per una posizione non solo strategica ma dall’alto valore simbolico. Maalula è luogo chiave del cristianesimo in Oriente, una delle ultime località in cui viene ancora parlato un dialetto dell’aramaico, circondata da antichi monasteri e luoghi di culto meta di pellegrinaggio sia per i cristiani che per i musulmani.