ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Domenico Quirico libero dopo 5 mesi "rivoluzione siriana mi ha tradito"

Lettura in corso:

Domenico Quirico libero dopo 5 mesi "rivoluzione siriana mi ha tradito"

Dimensioni di testo Aa Aa

“Tradito dalla rivoluzione siriana”. Così Domenico Quirico, libero insieme a Pier Piccinin, dopo cinque mesi di prigionia in Siria. L’inviato della Stampa e lo storico belga erano spariti ad aprile e oggi sono rientrati a Roma con un aereo di Stato.

L’odissea di Domenico Quirico, 62 anni, era cominciata mentre cercava di raggiungere Homs dalla frontiera libanese. Un’ultima telefonata, il giorno 9 aprile, poi se ne erano perse le tracce.

La rivoluzione siriana non è più quella laica che conquistò Aleppo – ha detto – perché dirottata in parte dalle frange dell’estremismo islamico. Oggi incontrerà i magistrati che seguono il suo caso, in Procura a Roma.

Secondo la ricostruzione del dipartimento per le informazioni per la sicurezza, il giornalista sarebbe finito in mano ad un gruppo della criminalità ordinaria, dopo essere stato sotto il controllo dei jihadisti. Non ci sono notizie sul pagamento di un riscatto.