ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Arte: il tramonto inedito di Van Gogh

Lettura in corso:

Arte: il tramonto inedito di Van Gogh

Dimensioni di testo Aa Aa

L’opera omnia di Vincent Van Gogh si arricchisce del “Tramonto a Montmajour” scoperto dal Museo di Amsterdam dedicato al pittore. Per la prima volta dal 1928 è stato scovato in una collezione privata in Norvegia un nuovo inedito del genio olandese. Dopo tre anni di indagini, la svolta nel riconoscimento della paternità è avvenuta grazie al rinvenimento del numero di catalogazione 180.

‘‘Siamo molto felici, è un momento speciale per noi. Una scoperta di questa importanza” – ha commentato Axel Ruegel, direttore del museo – “non era mai stata fatta nella storia della nostra istituzione.”

Determinanti nell’attribuzione del quadro, datato 1888, anche alcune lettere del pittore post-impressionista . In una di queste, dello stesso anno, raccontava all’amico pittore Émile Henri Bernard di essere stato a Montmajour: “È un enorme tratto di campagna piatta”- scriveva. “Vigneti e campi di grano appena raccolto, il tutto che si moltiplica all’infinito, estendendosi fino all’orizzonte come la superficie di un mare”.

A essere rappresentato nell’opera è un paesaggio provenzale, risalente al periodo di Arles che segnò il culmine della sua carriera. Il “Tramonto a Montmajour“sarà esibito al pubblico dal 24 settembre.