ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia, amministrative: a Mosca vince Sobianin, Navalny contesta

Lettura in corso:

Russia, amministrative: a Mosca vince Sobianin, Navalny contesta

Dimensioni di testo Aa Aa

Tutto come previsto a Mosca: il primo cittadino uscente, Sergey Sobianin, vince sin dal primo turno, con oltre il 57% dei consensi: si tratta però delle prime proiezioni, fornite dalla commissione elettorale e subito contestate dal principale rivale.
Sobianin è l’uomo del Cremlino: nominato sindaco nel 2010, quando l’elezione diretta era ancora sospesa, è stato a lungo capo dell’amministrazione presidenziale.

Secondo le stesse proiezioni Alexei Navalny, l’avvocato- blogger, si fermerebbe a poco più del 21%. Ma Navalny contesta: gli exit poll commissionati dal suo schieramento vedono un ballottaggio. E sospetta brogli: oltre due ore dopo la chiusura dei seggi, non era ancora stato pubblicato un dato sull’affluenza, denuncia.