ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia, Samaras: "Verso la fine dell'austerità"

Lettura in corso:

Grecia, Samaras: "Verso la fine dell'austerità"

Dimensioni di testo Aa Aa

La Grecia si avvia a chiudere l’epoca dell’austerità, parola del premier Antonis Samaras che mostra ottimismo intervenendo alla “Fiera Internazionale” di Salonicco, convinto che il 2014 sarà l’anno del rilancio economico. A far sperare sono i dati positivi sull’avanzo primario di bilancio, ovvero la differenza tra le spese – escluse quelle per pagare gli interessi sul debito pubblico (attualmente di 321 miliardi di euro) – e le entrate correnti dello Stato.

“Il cosiddetto ‘Surplus primario’ significa che il Paese sta in piedi da solo. Questo si traduce con la possibilità alla fine di questo anno di rinegoziare il debito con i nostri creditori internazionali” – ha detto il premier conservatore. “Non solo la Grecia ha raggiungo gli obiettivi prefissati ma li ha superati. E questo è il primo passo per uscire dall’austerità,” ha detto ancora Samaras.

In una Salonicco blindata, in centinaia hanno manifestato contro i tagli nell’amministrazione pubblica varati dal governo e concordati con la Troika (Ue-Bce-Fmi). Una politica di risanamento che dal palco della “Fiera Internazionale” il premier è tornato a difendere con forza.