ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

G20: Obama-Hollande sulla Siria non convincono i partner

Lettura in corso:

G20: Obama-Hollande sulla Siria non convincono i partner

Dimensioni di testo Aa Aa

Solo solitudini che si avvicinano in tema siriano, al G20 di San Pietroburgo: vi sarebbe un accordo, ma soltanto per una generica dichiarazione di condanna dell’uso di armi chimiche, senza indicazione dei responsabili, in attesa di quelle prove che non solo la Russia, ma anche le Nazioni Unite e l’Europa invocano come conditio sine qua non di un intervento.
Alla ripresa dei lavori in mattinata, dopo un mini-vertice con il Presidente della Commissione europea e i leader francese, tedesco e italiano, Barack Obama ha incontrato il Presidente cinese, Xi Jin Ping, mentre il Ministro degli esteri russo Lavrov incontrava l’omologo francese Fabius. Incontri che non avrebbero dato frutti significativi in termini di avvicinamento delle posizioni sulla Siria.

L’inviato di euronews:
“Barack Obama non è finora riuscito a convincere il G20 sulla necessità di un intervento militare in Siria. Ai leader presenti ha detto che non si tratta solo della credibilità americana, ma di quella del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite e della sua capacità di reagire alla minaccia delle armi chimiche”.