ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna, disoccupazione stabile ad agosto

Lettura in corso:

Spagna, disoccupazione stabile ad agosto

Dimensioni di testo Aa Aa

Trentuno disoccupati in meno in coda agli uffici di collocamento. Un numero trascurabile certo, ma la Spagna registra il primo agosto da 13 anni a questa parte con un calo dei senza-lavoro registrati.

A dirlo sono i numeri del ministero, che fissano il totale a quasi 4 milioni e 700 mila, anche se, fanno notare gli esperti, il numero non contempla tanti casi: chi ha scelto di rimanere a casa con i figli oppure chi è appena uscito dall’università e sta ancora cercando.

“Non credo che la situazione lavorativa migliorerà in Spagna. Credo che dovrò lasciare il Paese come altri spagnoli, perché se no… La vedo dura, è difficile per la gente della mia età e anche per gli anziani”.

Miriam rappresenta un quarto della popolazione attiva in cerca di impiego, secondo le statistiche Eurostat.

Soltanto la stagione turistica ha contribuito a migliorare la situazione, con i disoccupati nel settore dei servizi che a luglio sono calati di oltre 37.600 unità.

Resta da risolvere il nodo-giovani: all’interno del Paese il tasso di disoccupazione sotto i 25 anni è al 56%, il secondo più alto dell’Eurozona dopo la grecia.