ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Minatori in sciopero e barricati in galleria nel nordest della Bosnia

Lettura in corso:

Minatori in sciopero e barricati in galleria nel nordest della Bosnia

Dimensioni di testo Aa Aa

Quasi centocinquanta minatori si sono barricati in galleria a duecentocinquanta metri di profondità e minacciano uno sciopero della fame in una miniera di carbone della Bosnia.

All’origine dell’agitazione c‘è l’assunzione di un responsabile amministrativo. Questo – sostengono – viola un accordo con il governo che impegna a non assumere altro personale non legato alla produzione fino a quando gli stipendi dei minatori non potranno essere aumentati.

“Stiamo facendo quanto possibile per persuaderli a lasciare la galleria e proteggere la loro salute – dice il gestore della miniera Zijad Rahimic – e per dare seguito alle loro legittime richieste”.

Alla miniera di Djurdjevik, vicino a Tuzla, nel nordest della Bosnia-Erzegovina lavorano oltre mille persone. Vengono estratte circa 600.000 tonnellate di carbone all’anno. I minatori chiedono un aumento dei salari previsto da una delibera governativa.