ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Malala inaugura libreria a Birmingham "libri armi contro terrorismo"

Lettura in corso:

Malala inaugura libreria a Birmingham "libri armi contro terrorismo"

Dimensioni di testo Aa Aa

Le penne e i libri sono “le armi che difendono dal terrorismo”. La 16enne pachistana Malala Yousafzai sopravvissuta ad un attacco dei talebani lo scorso anno, ha inaugurato a Birmingham, sua città di adozione, la biblioteca pubblica più grande d’Europa: un milione di libri, tra cui le prime edizioni delle opere di William Shakespeare.

“Non dimentichiamo che anche un libro, una penna, un bambino e un’insegnante possono cambiare il mondo”, ha detto la giovane prendendo la parola prima del taglio del nastro.

Divenuta un’icona della resistenza ai talebani, Malala, impegnata nella lotta contro l’analfabetismo nel suo Paese, quest’anno è stata candidata al Nobel per la Pace.

La 16enne pakistana, paladina dell’educazione, lo scorso ottobre fu ferita in un attacco talebano e poi curata in Inghilterra.