ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germanania: una trentina di sospetti criminali nazisti forse a processo

Lettura in corso:

Germanania: una trentina di sospetti criminali nazisti forse a processo

Dimensioni di testo Aa Aa

Potrebbero essere portati in tribunale una trentina di responsabili del campo di concentramento di Auschwitz. All’indomani dell’inizio di uno degli ultimi processi contro criminali nazisti, l’ufficio tedesco per le indagini sui crimini nazisti ha annunciato di avere trasmesso i fascicoli alla magistratura, raccomandando l’incriminazione. I sospettati sono tutti ultraottantenni. “L’accusa è di complicità in omicidio – ha detto il procuratore capo Kurt Schrimm -. Gli accusati, se così li posso chiamare, sono tutti ex guardie di Auschwitz Birkenau e riteniamo che solo per questo siano da considerarsi complici, al di là delle accuse individuali”:

Negli ultimi anni la giustizia, in certe parti della Germania, si è attivata in modo più deciso per perseguire alcuni degli ultimi criminali sopravvissuti. Una tendenza accolta con favore dal centro Simon Wiesenthal in Israele, che si batte per la cattura dei criminali nazisti. “La ragione per la quale abbiamo iniziato la campagna di manifesti in Germania – ha detto il direttore Efraim Zurrof – è anche quella di cercare di rintracciare il maggior numero possibile di responsabili dei campi della morte e delle unità speciali che possono ora essere portati davanti ai giudici senza prove specifiche di un reato specifico contro una vittima specifica”.

Per oltre mezzo secolo in Germania non sono mai stati processati presunti criminali nazisti per i quali non esistevano prove o testimonianze dirette. Saranno ora le procure dei vari Länder tedeschi di residenza dei sospettati a decidere su un’eventuale imputazione.