ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Accordo di associazione UE-Ucraina: manifestazioni a Kiev

Lettura in corso:

Accordo di associazione UE-Ucraina: manifestazioni a Kiev

Dimensioni di testo Aa Aa

Stretta tra Unione europea e Russia, l’Ucraina ha riaperto il Parlamento tra le proteste. A Kiev centinaia di persone di gruppi opposti hanno manifestato per chiedere l’approvazione, o, viceversa, la non approvazione di una serie di riforme che dovrebbero portare al trattato di associazione con Bruxelles, cui Mosca si oppone.

Il presidente Viktor Yanukovich ha invitato il Parlamento a porre tali leggi come priorità, in modo da potere firmare l’accordo nel corso del vertice previsto a Vilnius. Un traguardo più volte rimandato a causa del caso Yulia Timoshenko, invocato dal leader di Udar, opposizione, Vitali Klitschko, sostenitore della ex-premier, di cui – come i governi occidentali – chiede la liberazione poiché detenuta su basi politiche.

“Ogni legge adottata accresce le possibilità dell’Ucraina di firmare l’accordo di associazione a Novembre – dice la corrispondente di euronews Maria Korenyuk -. Ma nonostante non vi sia molto tempo prima del vertice di Vilnius, i parlamentari sembrano non avere fretta”.