ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Manifestazioni in Usa e Europa: No alla guerra in Siria

Lettura in corso:

Manifestazioni in Usa e Europa: No alla guerra in Siria

Dimensioni di testo Aa Aa

Hanno manifestato contro ogni ipotesi di intervento militare in Siria, le decine di persone che si sono raccolte davanti alla Casa Bianca a Washington.

Un gruppo analogo, ma su posizioni opposte, ha fatto lo stesso, chiedendo sostegno per l’opposizione anti-Assad.

Solo l’intervento della polizia ha evitato che i due gruppi entrassero in contatto.

Mobilitazione anche a Londra, dove un migliaio di persone ha sfilato con bandiere siriane e striscioni con slogan anti-statunitensi.

Molti i richiami alla guerra in Iraq, decisa dall’allora presidente Bush sulla base dei sospetti mai confermati del possesso di armi di distruzione di massa.

Contro la guerra in Siria dimostrazioni anche a Parigi. Nonostante l’interventismo del presidente Hollande, non sono pochi gli scettici.

“Che rivoluzione è questa? Non è una rivoluzione vera. Quelli sono islamici e fondamentalisti, vogliono solo il potere”.

Dubbi anche in Turchia, soprattutto tra chi pensa che le potenze occidentali siano alla ricerca di un pretesto per un nuovo conflitto.

“Non siamo stupidi. Io ho lavorato in Iraq per due anni e mezzo. Dicevano che c’erano armi nucleari, poi hanno dovuto chiedere scusa. Intanto la gente continua a morire. E adesso vorrebbero fare lo stesso in Siria”.