ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: manifestazione contro la legge russa anti-gay, "boicottiamo Sochi"

Lettura in corso:

Germania: manifestazione contro la legge russa anti-gay, "boicottiamo Sochi"

Dimensioni di testo Aa Aa

No all’omofobia di Putin e sì al boicottaggio delle Olimpiadi invernali di Sochi. E’ stato questo il messaggio di migliaia di manifestanti che si sono riuniti a Berlino per protestare contro la legge anti-gay promulgata a giugno dal presidente russo e che sanziona qualsiasi atto di propaganda di rapporti cosiddetti “non tradizionali” compiuto davanti a minori.

Una legge che è vista come una violazione dei valori olimpici. “Siamo qui perché siamo degli essere umani e crediamo che nel 2013 i diritti umani debbano essere protetti in ogni parte del mondo”, dice un manifestante.
“Sono favorevole al boicottaggio delle Olimpiadi e anche all’idea di escludere la delegazione russa”, afferma un altro attivista. “Inoltre se pensiamo che il CIO in passato ha scelto Pechino e ora la Russia, è arrivato il momento di fare qualcosa per cambiare il CIO e i suoi dinosauri”

La legge ha sollevato forti critiche a livello internazionale. Secondo il Comitato Olimpico, Mosca però ha assicurato che non sarà applicata agli ospiti e agli atleti dei Giochi che si apriranno fra cinque mesi.