ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria, armi chimiche: Putin chiede agli USA di mostrare le prove all'Onu

Lettura in corso:

Siria, armi chimiche: Putin chiede agli USA di mostrare le prove all'Onu

Dimensioni di testo Aa Aa

Vladimir Putin sfida gli Stati Uniti sulla Siria e chiede di fornire prove del reale utilizzo di armi chimiche da parte delle forze di Assad. Il presidente russo invoca la possibilità di discutere della crisi in Siria con il presidente Barack Obama la prossima settimana in occasione del G20 a San Pietroburgo, e invita il premio Nobel per la Pace a riflettere sulle vittime potenziali, prima di dare il via libera a un attacco militare.

“Per quanto riguarda i nostri colleghi americani, amici – ha detto Putin -, che insistono che le forze del governo siriano hanno utilizzato armi di distruzione di massa – armi chimiche in questo caso – e che sostengono di avere prove, allora che le presentino agli ispettori delle Nazioni Unite e al Consiglio di Sicurezza”.

Putin fa notare come sarebbe insensato da parte di Assad utilizzare armi chimiche proprio mentre sta vincendo la guerra. La Russia – che come altre potenze ha posizionato navi da guerra nel Mediterraneo – è il principale fornitore di armi della Siria. Secondo Mosca, ogni intervento unilaterale senza consenso Onu – dove detiene il potere di veto – rappresenterebbe una chiara violazione del diritto internazionale.