ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Cuba-Usa a nuoto: Diana Nyad tenta la traversata per l'ultima volta


Cuba

Cuba-Usa a nuoto: Diana Nyad tenta la traversata per l'ultima volta

Stavolta si è armata di protezioni contro le meduse. Diana Nyad sfida il mare per la quinta volta, ma promette che sarà l’ultima, anche se dovesse fallire l’impresa.

La nuotatrice statunitense ha iniziato la traversata che da Cuba dovrebbe portarla negli Stati Uniti, in Florida. Senza gabbia di protezione per gli squali ma con la volontà di riuscire, dopo i tentativi compiuti nel corso dei decenni.

“È stato elettrizzante ha detto -. Lo è stato 35 anni fa, è lo è ancora. Fare qualcosa che nessuno al mondo ha mai fatto. Ne è valsa la pena, anche in termini di tempo. Ma stavolta, se non ce la faccio, resterò a testa alta e dirò basta”.

Da L’Havana a Key West, quasi 180 chilometri da
conquistarsi con braccia e fiato in un’ottantina di ore. E assistita da una trentina di persone su due barche a vela.

Un’impresa per la donna, che lo scorso anno si era dovuta arrendere a causa delle troppe punture di meduse e che a 64 anni spera di coronare il sogno di una vita.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Stacco la spina, anzi no. Berlusconi si rimangia l'ultimatum