ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ordinarie storie di criminali impuniti

Lettura in corso:

Ordinarie storie di criminali impuniti

Dimensioni di testo Aa Aa

Si presume che le squadracce della morte del furbo generale Suharto, che fece cadere negli anni Sessanta il presidente riformatore Sukarno eliminarono almeno un milione di persone in Indonesia.

“The act of killing”, la cui traduzione oscilla fra “L’atto di uccidere” o “La recita del masscro”, è un documentario dello statunitense di orgine tedesca Joshua Oppenheimer sui crimini commessi in Indonesia quando un tentato golpe andato male segnò l’inizio del massacro dei comunisti fra il 1965 e il 1966.

Joshua Oppenheimer, regista:
“ Per me il tema da affrontare non era tanto quello di fornire una narrazione storica o un insegnamento relativo ad un genocidio di cui nessuno si è dato pena. Mi sono recato in un luogo dove gli autori di quei fatti sono tuttora al potere. Mi è sembrato che questa fosse l’opportunità per capire in che modo esistano delle giustificazioni e come esca la realtà dal racconto e ancora quanto siamo tutti molto vicini a soggetti criminali rispetto a quello che ci piace credere”.

Joshua Oppenheimer, regista:
“E’ un po’ come se mi fossi recato nella Germania di 40 anni fa dopo l’olocausto, perpetrato dai nazisti, e i nazisti fossero ancora al potere per trovarmi davanti ad una situazione e capire come reagire”

Il protagonista, Anwar Congo non ha avuto problemi nel far vedere al regista il modo in cui ha strangolato le sue vittime col fil di ferro perché con altri metodi “c’era troppo sangue da ripulire”.

Joshua Oppenheimer, regista:
“Entrambi i miei genitori vengono dalla Germania, uno da Francoforte l’altro da Berlino. I genitori della mia matrigna erano di Vienna e sono scappati, molti dei loro parenti sono stati uccisi. Credo di essere cresciuto influenzato da queste ispirazioni politiche e morali e con l’aspirazione a scelte culturali che evitino il ripetersi di queste cose. Il mantra o lo slogan che dice “mai piu’” puo’ facilmente essere corretto con “mai piu’ con noi”“.

In Indonesia non ci sono stati tribunali o una Norimberga o organismi per la riconciliazione come in Sudafrica. Chi ha mantenuto il potere non avverte alcun senso di colpa per quello che è accaduto. Oppenheimer ha avuto l’intelligenza di fingersi regista di una fiction ed ha raccontato la realtà.