ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Peste bubbonica: rischio contagio in Kirghizistan

Lettura in corso:

Peste bubbonica: rischio contagio in Kirghizistan

Dimensioni di testo Aa Aa

Rischio contagio da peste bubbonica. Il Kirghizistan rivive l’incubo della ‘Morte Nera’ che ha attraversato l’Europa per secoli dopo il decesso di un ragazzo di 15 anni cui è stato diagnosticato il contagio, forse trasmesso dopo il contatto con una marmotta.

Ora 160 persone sono in quarantena in un villaggio di montagna vicino al confine con la Cina. Gli abitanti della zona non nascondono la preoccupazione che le autorità locali non siano in grado di gestire la crisi:

“Adesso siamo preoccupati. Se il governo non trova soldi a sufficienza per mettere in sicurezza l’area interessata dal contagio chi altro potrà darci delle garanzie? Chi ci assicura che l’anno prossimo non ci troveremo nella stessa situazione se non peggio?”.

Una situazione che non mette in allarme la sola repubblica ex sovietica ma l’intera regione dell’Asia Centrale: dalla Cina al Kazakistan, senza escludere la Russia dove più di 500.000 cittadini kirghizi vivono e lavorano.