ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Judo: prima vittoria mondiale del Kosovo, la firma Majlinda Kelmendi

Lettura in corso:

Judo: prima vittoria mondiale del Kosovo, la firma Majlinda Kelmendi

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Kosovo entra anche nella storia dello sport. La judoka Majlinda Kelmendi regala la prima medaglia d’oro al Paese autoproclamatosi indipendente nel 2008.

Ai campionati del mondo di Rio De Janeiro, nella categoria fino a 52 kg, la Kelmendi, 22 anni, ha sconfitto per ippon la brasiliana Erika Miranda, che porta a casa la prima medaglia in carriera.

Ad aprile la judoka – non autorizzata a rappresentare il Kosovo – aveva vinto il bronzo agli europei di Budapest sotto la bandiera della Federazione Internazionale.

Scenario opposto nella categoria fino a 66 kg maschile, dove si riconferma campione Masashi Ebinuma. Il giapponese indossa la medaglia d’oro per la seconda volta, due anni dopo il trionfo parigino.
Ebinuma ha battuto per ippon il kazako Azamat Mukanov. Bronzo per il suo compatriota Masaaki Fukuoka. Il Giappone è provvisoriamente alla guida della classifica dei campionati di Rio.