ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I serbi del Kosovo minacciano di boicottare le urne delle amministrative

Lettura in corso:

I serbi del Kosovo minacciano di boicottare le urne delle amministrative

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuove tensioni nel nord del Kosovo. La comunità serba che vive nella regione non vuole partecipare alle elezioni amministrative previste ai primi di novembre. Il governo serbo vuole che lo stemma del Kosovo indipendente sia ritirato dai seggi ed ha portato la questione alla riunione bilaterale a Bruxelles, ma il premier kosovaro Hashim Thaci cerca di evitare la polemica: “in quest’incontro-ha detto- affronteremo le questione tecniche relative all’applicazione dell’accordo raggiunto ad aprile, in particolare sugli aspetti dell’energia e delle telecomunicazioni”

Maja Kocijancic, la portavoce dell’alto rappresentante per la politica estera europea, sottolinea in modo piu’ esplicito: “ Durante l’estate abbiamo lavorato con serbi e kosovari sull’applicazione delle varie parti dell’accordo, ad esempio per la preparazione delle elezioni amministrative che sono state annunciate per il 3 novembre”

Le elezioni rappresentano il primo vero banco di prova dell’accordo di aprile, un’intesa che ha consentito alla Serbia di ottenere lo status di paese candidato all’Unione europea.