ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria. USA-GB: attacco entro 10 giorni. Russia: conseguenze gravissime.

Lettura in corso:

Siria. USA-GB: attacco entro 10 giorni. Russia: conseguenze gravissime.

Dimensioni di testo Aa Aa

Prossimo, ma non imminente. Le ipotesi e le voci di un intervento militare in Siria, dividono sempre di piu’ Russia e Stati Uniti e avvicinano sempre di piu’ Mosca a Damasco. Il Cremlino si schiera a difesa dell’alleato siriano, il presidente Bashar al Assad e avverte: un attacco senza il mandato dell’Onu avrebbe conseguenze gravissime”.

“ Voglio far notare, sottolinea il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov, che le informazioni sull’attacco chimico sono iniziate a circolare mentre americani e russi stavano preparando il summuit di Ginevra. Mi sembra evidente che si volesse, in qualche modo, mettere dei paletti al vertice”.

Se per il Cremlino, l’Occidente accusa la Siria senza avere le prove, la Germania spera in una soluzione politica ma guarda con estrema attenzione all’inchiesta degli ispettori Onu a Damasco.Il responsabile della diplomazia di Berlino Guido Westerwelle ha precisato che se l’uso di armi chimiche dovesse essere confermato ci saranno delle “conseguenze” per il regime di Assad, perché “sarebbe un crimine contro l’umanità. Se verrà dimostrato che sono state usate, allora la comunità internazionale dovrà agire, anche con il benestare della Germania. Siamo in stretto contatto con le Nazioni Unite e i nostri alleati. “

Intanto mentre Washington rinforza la Sesta flotta nel Mediterraneo, Damasco fa sapere: l’America fallirà come in tutte le guerre che ha scatenato finora».